5.0 Imparare Kanban

Prima di provare a gestire un progetto da solo, è indispensabile conoscere e conoscere prima Kanban. Può essere fatto prendendo le linee guida da un team che lavora con Kanban, frequentando corsi di formazione e workshop specifici relativi alla tecnica. Michael Alexander, trainer e coach di SolutionsIQ, ha ammesso che nel caso in cui il tuo team sia abbastanza appassionato e desideroso di imparare, è possibile che tu non abbia bisogno di un coach. Tuttavia, per un team di progetto riluttante a cambiare ed evolvere, la presenza di un coach diventa necessaria per sviluppare abitudini e comprensione Lean-Agile nel team.

Errori nell’implementazione di Kanban #

Ci sono alcuni gravi errori associati all’implementazione di Kanban. Uno dei più comuni è cercare di adottare troppi cambiamenti contemporaneamente. Roybal lo ha spiegato narrando che le aziende dovrebbero mirare ad andare piano e percorrere solo mezzo miglio anziché 10 miglia nel primo mese. Inoltre, Grumbaugh ha sottolineato che un altro errore comune non è stabilire le priorità in modo lineare e spostarsi a zig-zag da un processo all’altro. Ha raccomandato che una volta avviato un processo, non passare a nessun’altra attività fino al completamento del primo.

Guasti del sistema Kanban e loro prevenzione #

Anderson ha presentato l’idea che Kanban sia stato integrato nell’era attuale. Pertanto, le persone vogliono soluzioni alle loro sfide nella gestione dei progetti piuttosto che aderire a un processo come i precedenti aderenti. Ha fornito due ragioni chiave per cui PM fallisce con l’implementazione di Kanban.

  • Un manager con una solida conoscenza di Kanban cerca di implementarlo nell’organizzazione in cui il team di progetto e le parti interessate non sono pronti
  • Mancanza di formazione e conoscenza Kanban prima dell’implementazione. Anderson ha affermato che ciò può comportare il fallimento di Kanban nel migliorare il flusso e i risultati del progetto.

Anderson ha spiegato che il primo problema può sorgere da un coach troppo ambizioso, preoccupato di dimostrare la propria esperienza senza prestare attenzione alle preferenze del suo team di progetto e delle parti interessate. Il secondo problema è chiaramente un caso di mancanza di formazione e comprensione superficiale dell’agente di cambiamento. In alcuni casi, può essere dovuto a tratti della personalità dell’agente di cambiamento come l’arroganza e la convinzione di sapere già tutto.

L’uso di Smartsheet per creare lavagne Kanban #

Gli Smartsheet hanno un layout di foglio di calcolo e possono essere utilizzati come tabellone Kanban se soddisfa le esigenze del progetto. Le informazioni visualizzate sui fogli delle carte includono immagini, codifica a colori per attività complesse e campi personalizzati. Le carte possono quindi essere organizzate in corsie per comodità visiva. Allo stesso modo, il flusso di lavoro può essere analizzato da diverse prospettive cambiando corsia delle carte. Lo stato del lavoro a bordo può essere modificato rilasciando e trascinando le carte attraverso le corsie.

I project manager possono utilizzare il robusto strumento di collaborazione per comunicare aggiornamenti e impostare promemoria. Puoi salvare tutti i materiali del tuo progetto in un unico posto, accessibile da qualsiasi luogo, tramite acquisti in-app, discussioni e allegati. Per promuovere l’apertura e mantenere tutti sulla stessa pagina, puoi semplicemente condividere le informazioni con le parti interessate e i fornitori esterni all’organizzazione. Per gestire le informazioni sul progetto, puoi spostarti facilmente tra le visualizzazioni Griglia, Gantt e Calendario. Puoi anche imparare come viene utilizzato l’intuitivo Smartsheet e quindi creare una lavagna Kanban. Questa scheda può essere utile se stai lavorando su un compito personale o su un progetto complesso al lavoro.