2.0 Il ciclo di vita del progetto

Secondo il Istituto di gestione del progetto (PMI), un ciclo di vita di un progetto comprende i seguenti componenti:

lifecycle

Questa sezione si basa sulla presunzione che il progetto ti sia già stato premiato e che la carta del progetto sia stata debitamente prodotta. Un Project Charter dovrebbe comportare un resoconto breve e accurato del progetto insieme alla designazione di un Project Manager adatto. I progetti possono essere avviati anche attraverso contratti commerciali specifici nel caso di società di consulenza. Un resoconto dettagliato delle varie fasi coinvolte nel ciclo di vita del progetto sono le seguenti:

Iniziazione #

Nella fase iniziale, verranno determinati il team di progetto e i parametri del progetto. Include l’analisi dei rischi e dei benefici del progetto, le aspettative delle parti interessate e la riproposizione degli obiettivi del progetto. Il team di progetto sarà selezionato in base alle loro competenze, competenze e ruolo richiesto nel team. Infine, verrà prodotto un SOW (Statement of Work) dettagliato che comprende una panoramica dei risultati del progetto sotto forma di prodotti o servizi finali.

Pianificazione #

La fase di pianificazione prevede la mappatura di ogni processo del progetto, ovvero programmi, ruoli e responsabilità, risultati finali, costo del progetto, ambito e contributo di ogni membro del team. Questa fase si conclude con la formazione di un dettagliato piano di gestione del progetto . Questo piano comporta un ambito del progetto raffinato insieme a una spiegazione relativa all’esecuzione, al monitoraggio, al controllo e alla chiusura del progetto. Va notato che questo documento viene utilizzato come base di riferimento del progetto durante tutto il ciclo di vita del progetto.

Esecuzione #

Il processo di esecuzione può essere semplicemente inteso come un’applicazione pratica del piano di gestione del progetto. Inoltre, questa fase includerà anche l’attuazione delle correzioni o modifiche suggerite.

Controllo e monitoraggio #

Questa fase prevede il monitoraggio attivo dei vari processi al fine di garantire che il flusso di lavoro non si discosti dal piano iniziale. Verrà impiegata una procedura standard di controllo delle modifiche per aggiornare e modificare il piano di progetto. Inoltre, comporta anche l’aggiunta e l’approvazione di nuovi risultati di progetto.

Chiusura #

La chiusura o la conclusione del progetto implica semplicemente l’accettazione dei risultati raggiunti e l’interruzione dell’intero processo o di qualsiasi fase di esso. Implica anche la revisione dei risultati finali in linea con le preferenze delle parti interessate e del tuo team. Al termine di questa fase viene prodotto un documento formale di chiusura del progetto e un rapporto di valutazione del progetto.